Parrocchia e Oratorio San Giuseppe, Dalmine (BG)

il sito web della comunità parrocchiale San Giuseppe di Dalmine

Ultimi articoli pubblicati

Ricordi di un amico: Sandro Ferretti

Una vita di testimonianza Cristiana, in Famiglia, sul Lavoro, nella Società.

 

Per me era un amico, un vero amico. Avevo circa trent’anni quando l’ho conosciuto ed ero quasi coetaneo dei suoi quattro figli. Ci siamo conosciuti nella chiesa della parrocchia nel ’56 quando venni trasferito dalla Sede di Milano allo stabilimento della “Dalmine S.p.A.”, per motivi di lavoro.  Sono stato ospite per più di sei mesi della Pensione privata, di proprietà dell’Azienda.

 

Come mia abitudine, la mattina andavo in chiesa e là lo trovavo prima della funzione. Sedeva nei primi banchi, davanti all’altare, a destra, e pregava da solo in silenzio. La preghiera era la sua forza. Era di poche parole, come tutti i bergamaschi, anzi i bresciani, perché la sua famiglia proveniva dalla provincia gemella; era nato e cresciuto là fino a quando suo padre, che aveva una impresa edile di servizio all’industria siderurgica, si trasferì a Dalmine perché aveva ottenuto un contratto con l’Azienda del luogo.  Sandro e suo fratello Francesco così vennero a Dalmine perché lavoravano con il papà nella stessa impresa.

Continua la lettura →



in Storie di fede e Riflessioni

Sessanta anni fa ho conosciuto Padre Pio (parte I)

Ricordi di Leandro Carboncini

 

padre pio

INDICE

1. Perché ho cercato Padre Pio. Io precario degli anni cinquanta

2. Il viaggio e l’incontro a S. Giovanni Rotondo

3. I viaggi a S. Giovanni Rotondo

4. Il mio matrimonio

5. I gruppi di preghiera

6. La morte di Padre Pio

7. Altri ricordi

8. Il Padre è vicino a noi

 

 

 

1. Perché ho cercato Padre Pio. Io precario degli anni cinquanta

Avevo venticinque anni e vivevo ancora a Viareggio dove sono nato e cresciuto.

Non avevo sentito parlare e non conoscevo Padre Pio da Pietrelcina. L’occasione avvenne quando,nell’estate del 1950, ancora in cerca di una sistemazione stabile di lavoro dato lo stato della nostra industria, lavorando in estate in un grande albergo del luogo, mi sono ammalato.

Continua la lettura →



in Storie di fede e Riflessioni

Sessanta anni fa ho conosciuto Padre Pio (parte II)

(torna a leggere la parte I)

 

4. Il mio matrimonio

Come per tutti i giovani, dopo la guerra, uno dei primi problemi da risolvere era quello di trovare una sistemazione lavorativa stabile e di questo parlai più volte con lui ed egli ogni volta mi diceva che avrebbe pregato. Ottenuta questa grazia, come già detto, nel 1952, gli chiesi quella di farmi una famiglia e di trovare una ragazza adatta e lui mi disse di pregare e che la donna che avrei scelto “doveva essere seria, religiosa e stare sempre in casa”.

Continua la lettura →



in Storie di fede e Riflessioni

Padre nostro che sei nei cieli…

PADRE NOSTRO CHE SEI NEI CIELI

Signore, tu che sei il creatore del mondo, dei cieli e della terra,

tu sei anche il mio Padre celeste,

abbi cura di me.

 

Come ogni padre terreno ha cura dei suoi figli, Tu che sei

infinitamente più grande, più sensibile e più generoso

e provvidente degli uomini della terra, puoi fare tanto di più e meglio.

 

Continua la lettura →



in Storie di fede e Riflessioni